Data progetto: 2014

Allestimento di una Cantina privata a Mantova

Nel centro di Mantova, il pianto interrato di un antico palazzo si trasforma in un luogo privato e accogliente, per piacevoli serate e non solo. l locale si presenta allo stato attuale in buono stato, le volte a crociera e il colore dei mattoni rendono già suggestiva l’atmosfera, mentre un altro piccolo locale con il soffitto a botte, si presta bene per la riserva dei vini. Il punto di partenza del progetto è stato proprio quello di alterare il meno possibile l’architettura esistente e non sopprimerla attraverso l’inserimento di arredi. Il locale principale è stato suddiviso in zone: la cucina, l’angolo degustazione, con il tavolo per 20 persone e l’angolo relax. La cucina è la zona più importante, l’anima attorno alla quale ruota tutto il resto. È stato scelto il piano di lavoro in acciaio, mentre un legno sbiancato ha rivestito le parti verticali. E’ un’isola perfettamente attrezzata, con elettrodomestici ad alte prestazioni. Nel corner dedicato al “tasting” troviamo un espositore di bicchieri, una cantina frigo, e una “vecchia” affetta- trice Berkel. Come la vetrina di una gioielleria, un serramento leggero e trasparente, divide il locale dalla cantina, arredata per contenere bottiglie di vino eccellente, ed essere anche punto di “tasting”. L’allestimento leggero e trasparente, mette in risalto la struttura architettonica originaria.